Torna alla pagina: Home

Atrio centrale stazione FFS | Lugano | 2015

02.03.2016 - 11:00

Descrizione

Fornitura e posa di una pensilina in carpenteria metallica ricoperta di pannelli Kerto e isolazione con guaina ardesiata.

Caratteristiche tecniche

Dimensioni: 33.60 m x 33.60 m, altezza max. 7.50 m, peso 190 Ton, materiale struttura acciaio S355J2, materiale copertura pannelli Kerto Q69.

Descrizione tecnica

La struttura poggia su 4 colonne a croce austriaca rastremata alte 6,70 m interasse 18 m.

La struttura portante della copertura è stata realizzata con delle travi composte a sezione variabile con ali di spessore 40 mm e anima da 25 mm a formare un reticolo con maglia da 6,5 m e delle travi secondarie rastremate eseguite in profili HEM, HEA, IPE con interasse 3 m.

La posa è stata eseguita interamente di notte, per permettere il normale servizio autobus della città fino alle ore 24:00, mentre di giorno si effetuavano i lavori preparatori e le saldaturre necessarie alla travatura principale.

Per quanto riguarda le dimensioni e il peso, tutti i conci sono stati studiati per l’utilizzo della gru di cantiere e per diminuire il più possibile i disagi al traffico e la durata del montaggio.

Prima di tutto sono state collocate le 4 colonne contenenti le predisposizione per gli scarichi e l’impiantistica, per poi continuare con le due diagonali sovrastanti e il resto della struttura.

COMUNICATO STAMPA del 22.03.2016 

La notte del 21.03.2016, nel rispetto del programma di montaggio, abbiamo provveduto alla posa dell’ultimo elemento che completa il graticcio portante della pensilina dell’atrio principale della stazione FFS di Lugano.

Il graticcio forma una struttura reticolare rastremata e costituisce l’elemento portante della copertura che sarà realizzata in seguito con un assito in legno e delle lamiere d’impermeabilizzazione. La struttura appoggia su 4 colonne posizionate ad una distanza di  ca. 18 m con un’altezza di 7 m. La struttura stessa ha una dimensione di 34 x 34 m ed un peso complessivo di ca. 190 ton. Gli elementi che compongono la copertura sono stati pre-assiemati in officina in modo di poter essere trasportati in cantiere e messi in opera con una gru gommata.

Tutte le fasi principali di montaggio sono state eseguite di notte in modo di non perturbare il traffico pedonale, stradale e ferroviario di questo importante nodo di transito. I lavori di montaggio continueranno con la realizzazione del rivestimento superiore e del plafone ribassato.

La versione del vostro browser è troppo vecchia per una visione ottimale del sito.