Torna alla pagina: Home

H3 Passerella Ciclopedonale | Landquart-Maienfeld | 2017

29.05.2017 - 15:30

Descrizione del progetto
Fornitura e posa di passerella metallica

Caratteristiche tecniche
Peso                    72 ton
Lunghezza           72 m
Larghezza            4,20 m
Altezza                1,60 m

Nel quadro del completamento della rete di piste ciclabili retiche, questa passerella che scavalca il fiume Landquart, oltre a dover supportare il traffico lento (cicli e pedoni), è dimensionata per permettere il passaggio dei mezzi per la pulizia e per lo sgombero della neve.

La passerella poggia sulle due spalle e due pile intermedie situate a bordo del letto del fiume e distanti tra esse 36 metri. Essa è supportata da due travi laterali saldate composte, le cui anime sono state intagliate con piccoli rombi variabili in forma e dimensione, per la ricerca di un particolare effetto estetico. Queste travi sono collegate alla struttura della carreggiata ortotropa, ossia costituita da un piano di calpestio in lamiera, irrigidito sul suo lato inferiore con nervature longitudinali saldate. Grazie a questa particolare tipologia di costruzione, la struttura della passerella è costruita esclusivamente di acciaio, rivestita soltanto con un fine strato bituminoso sulla superficie di calpestio. 

Dopo averne creato il modello tri-dimensionale, la struttura è stata costruita in officina a Riazzino in tre conci (tronconi) di circa 24 tonnellate ciascuno, finiti e muniti del trattamento delle superfici completo, che verranno trasportati in cantiere con trasporto eccezionale sulla A13. Con due autogru disposte sul ponte della  bretella autostradale adiacente, per l’occasione chiusa al traffico, in due notti i tre conci verranno sollevati e calati nella loro posizione di montaggio, su appoggi provvisori. Seguirà il loro collegamento tramite saldatura dei due giunti, a formare un elemento unico e continuo. I giunti saldati verranno in seguito verniciati e gli appoggi definitivi immurati, prima di procedere all’applicazione del rivestimento bituminoso della superficie calpestabile. La sua apertura è prevista nella prima metà di luglio.

Committente
Ufficio tecnico Canton Grigioni, Chur

Ingegnere
Fürst Laffranchi Bauingenieure GmbH, Aarwangen

DL
Ufficio tecnico Canton Griogioni, Chur

Articolo Bündner Tagblatt 02.06.2017

La versione del vostro browser è troppo vecchia per una visione ottimale del sito.