Vai alla pagina: Edifici e costruzioni in acciaio

Nuovo Centro AMAG - Porsche | Gordola | 2015

Nuovo Centro AMAG - Porsche | Gordola | 2015

Centro Amag Porsche 

Nuovo Centro AMAG Porsche a Gordola

Struttura portante in carpenteria del nuovo centro AMAG, compresa di copertura del tetto con lamiere grecate.

Caratteristiche tecniche

Lo stabile si sviluppa su una superficie di 35 x 26 m e ha un altezza di ca. 5 m. Il peso complessivo della carpenteria fornita è di ca. 55 Ton, lamiere di copertura escluse.

Descrizione tecnica

Lo stabile è costituito da due corpi contraddistinti dalle differenti funzioni, una parte è dedicata all’officina, mentre la zona fronte strada è occupata dall’area esposizione.

La prima è composta da murature in cemento armato, dove sono state inserite in getto delle piastre per il fissaggio longitudinale delle 16 travi IPE 500 della lunghezza di ca. 20 m, che compongono la struttura portante del tetto piano.

La seconda parte è quasi interamente composta da una struttura in carpenteria. Travi HEA 500 e controventi compongono il graticcio orizzontale di supporto del tetto, sorrette da colonne in ROR 244 x 10 mm.

Di interessante valore architettonico e produttivo risulta essere la parte di facciata in curva composta da carpenteria in tubolari RRW 200 x 100 x 10 mm calandrati e fissati alle colonne, i quali fanno da supporto al rivestimento di facciata.

Sul tetto è stato fornito anche un lucernario di 3.9 x 2.3 m a sezione trapezoidale, composto da lamiera piegata, fornito di telaio, vetri, tende per l’oscuramento azionabili elettricamente con sensore anemometro di sicurezza.

 

Centro Amag Porsche 

Committente

AMAG Automobil & Motoren AG

Ingegnere

Ing. Carmelo Rossini, Studio d'ingegneria Mauri T. & Associati SA, Davesco - Soragno

Architetto

Arch. Pamela Prosperi, Studio d’architettura Immorestore SA, Pregassona

Centro Amag Porsche 

La versione del vostro browser è troppo vecchia per una visione ottimale del sito.